Il paese dei mulini a vento esiste. E non è quello di Don Chisciotte

Libri, film, serie televisive e racconti ispirano da sempre i nostri viaggi. Lo fanno quando a fare da sfondo alle storie che ci appassionano ci sono le città, i villaggi e i borghi del mondo che conosciamo o che ancora dobbiamo esplorare. E quale occasione migliore, se non quella di trasformarci nei nostri protagonisti preferiti, per organizzare l’ennesima avventura?

Oggi è proprio uno di questi luoghi che vogliamo raggiungere insieme a voi per vivere un’esperienza incredibile. Una destinazione che tutti abbiamo immaginato almeno una volta, visualizzandola nella mente quando abbiamo letto uno dei romanzi più celebri delle letteratura spagnola, quello che raccontava le avventure di Don Chisciotte e Sancio Panza.

Stiamo parlando del paese dei mulini a vento, che però, nel nostro caso, non è quello che ha fatto da sfondo alle vicende del leggendario cavaliere errante, ma è comunque meraviglioso.

Viaggio in Olanda, nel Paese dei mulini a vento

Miguel de Cervantes Saavedra, lo sappiamo tutti, aveva scelto la Spagna come scenografia delle avventure di Don Chisciotte della Mancia. Aveva scelto i paesaggi solitari e suggestivi della Castiglia-La Mancia, quelli caratterizzati dai mulini a vento e dai castelli diroccati che sono diventati con il tempo una vera e propria attrazione turistica per migliaia di viaggiatori.

I mulini a vento però lo sappiamo, non sono solo quelli che si snodano nella Mancia. In Europa, infatti, esiste un luogo affascinante e suggestivo caratterizzato paesaggi da fiabeschi e onirici dove fanno capolino mulini colorati e di diverse dimensioni.

Si tratta del paese dei mulini a vento, un piccolo villaggio dove il tempo pare essersi fermato. Il suo nome è Zaanse Schans, e per visitarlo dobbiamo volare in Olanda. Pronti a partire?

Fonte: iStockZaanse Schans, il villaggio dei mulini a vento

Benvenuti a Zaanse Schans

Non ci stupisce poi molto sapere che la nostra destinazione di oggi è l’Olanda. Del resto il Paese è da sempre conosciuto in tutto il mondo proprio per quel paesaggio bucolico e affascinante dove si alternano canali, campi di tulipani e mulini a vento.

Ci troviamo a nord est di Amsterdam, e più precisamente sulla riva del fiume Zaan. È qui, nell’Olanda Settentrionale, che si trova una piccola comunità dove si snodano appena 40 case, dietro le quali si stagliano straordinari e maestosi i mulini a vento.

Zaanse Schans, questo il suo nome, è da sempre considerato il paese dei mulini a vento. In questa zona di Zaandam, nella municipalità di Zaanstad, esistevano un tempo oltre 700 strutture costruite proprio per sfruttare l’energia eolica. Le prime testimonianze dell’esistenza dei mulini a vento risalgono al 1321. Nei secoli successivi molti altri ne furono costruiti raggiungendo un primato davvero strabiliante, basti pensare che nel 1731 questa zona contava oltre 250 mulini, mentre Amsterdam appena 30.

Con l’avvento dell’industria, però, gli antichi mulini furono sostituiti, un destino che per fortuna non toccò a tutte le costruzioni. Alcune di questi furono conservate proprio con l’obiettivo di preservare la memoria storica del luogo e della vita di un tempo.

Oggi a Zaanse Schans sono rimasti poco più di 10 mulini a vento a testimoniare il passato del territorio, e quelli di sono trasformati in una vera e propria attrazione turistica. Del 2007, invece, è il mulino a vento più recente, la cui costruzione è stata ispirata proprio dagli altri edifici storici. Nella metà dello scorso secolo è stato poi inaugurato anche il Molenmuseum, che oggi gestisce i 12 mulini del villaggio che ogni giorno sono raggiunti da migliaia di viaggiatori provenienti da ogni parte del mondo.

Passeggiare per questo piccolo villaggio è davvero un’esperienza al di fuori dell’ordinario, un viaggio che attraversa i secoli e che permette di immergersi in un’atmosfera affascinante e senza tempo.

Raggiungere il villaggio è semplicissimo. Zaanse Schans, infatti, si trova ad appena 20 chilometri da Amsterdam, ed è facilmente raggiungibile dalla capitale in macchina o in autobus.

Fonte: iStockZaanse Schans

Leave a Comment

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.