Milazzo. Onerose tasse dei rifiuti per i lidi. Gestori a confronto con il sindaco – Il Diario Metropolitano

Una questione spinosa quella che riguarda la tassa sui rifiuti notificata ai gestori dei lidi balneari. Proprio oggi è stata discussa in un incontro tra questi ultimi e il sindaco Pippo Midili e, a quanto pare, gli importi da versare sarebbero cifre rilevanti. Da mettere in conto anche la morosità di alcuni anni da parte di qualche gestore che si è visto raddoppiare l’importo in bolletta. Qualche altro ritenendo invece l’importo troppo oneroso e non corrispondente al tipo di servizio svolto per pochi mesi l’anno, ha deciso di ricorrere alla Commissione tributaria, aprendo di fatto un contenzioso con il comune. Al momento sembrerebbe che l’unica soluzione sia estinguere il debito visto che le tariffe sono stabilite dalla legge e per il futuro, il sindaco ha dichiarato che proverà a trovare delle soluzioni ma che certamente, non si può derogare la legge, anche perché il comune definisce il costo ma la tariffa la decide la legge dal 1997,  concordando parimenti che i lidi non siano beni di lusso, che certamente  lui non può rispondere di bollette che non ha emesso la sua amministrazione ma che si è ritrovato a dover inviare per una “dimenticanza” passata.

di Livio Acerbo #greengroundit #notizie – fonte

Leave a Comment

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

%d bloggers like this: