Incidente sul lavoro ad Agrate Brianza, operaio folgorato da una scarica elettrica alla St Microelectronics

di Federico Berni

Infortunio nell’area industriale tra Agrate e Caponago: la fiammata forse provocata da un cortocircuito, gravissimo un 24enne palestinese di una ditta esterna ricoverato con ustioni di secondo grado all’ospedale Niguarda. Altri quattro incidenti sul lavoro nel Milanese e in Brianza

Le fiamme scaturite dal quadro elettrico lo hanno investito in pieno assieme a una scarica di 380 volt, procurandogli ustioni di secondo grado in tutto il corpo. Per il lavoratore — un 24enne di origini palestinesi, secondo le prime informazioni — è stato necessario il trasporto all’ospedale di Niguarda a Milano in codice rosso, a causa della gravità delle ferite riportate mentre operava nell’area industriale della St Microelectronics di Agrate Brianza, a poca distanza dall’autostrada A4 Milano-Brescia, anche se la zona dell’infortunio sarebbe nel Comune di Caponago.

La dinamica dell’incidente

Il giovane, verso le 14, sarebbe stato investito da una fiammata, provocata forse da un cortocircuito che gli avrebbe provocato bruciature a collo, testa e braccia. Assieme a lui stava operando un altro manutentore di 35 anni, di nazionalità egiziana, portato a Vimercate con ferite decisamente più lievi. I due sono dipendenti di ditte esterne che si occupano di manutenzione elettrica.

Emergenza sicurezza

Altre due persone sono rimaste ferite in modo grave in due incidenti sul lavoro in provincia di Milano, sempre nella giornata di giovedì 12 maggio, e ancora altri due interventi si registrano in Brianza. Prima delle 9.30, un muratore che lavorava in un cantiere al 18esimo piano in via Eritrea, nella periferia Nord di Milano, è caduto sul pavimento e si è procurato una profondissima ferita dall’addome alla schiena, Il 42enne è stato portato, cosciente, all’ospedale Niguarda. È stato trasportato all’ospedale San Raffaele, invece, un operaio di 45 anni che intorno alle 11 è rimasto schiacciato sotto un macchinario di oltre 300 chili in un’azienda di Caleppio di Settala: ha riportato traumi da schiacciamento al torace e alla schiena. E ancora, dalla Brianza arriva la segnalazione di altri due infortuni che hanno colpito una lavoratrice 50enne ad Albiate e un 31enne con un trauma a una gamba a Bellusco, nel Vimercatese.

Se vuoi restare aggiornato sulle notizie di Milano e della Lombardia iscriviti gratis alla newsletter di Corriere Milano. Arriva ogni sabato nella tua casella di posta alle 7 del mattino. Basta
cliccare qui.

12 maggio 2022 (modifica il 12 maggio 2022 | 18:45)

social experiment di Livio Acerbo #greengroundit #corriereit – fonte della notizia qui

Leave a Comment

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

%d bloggers like this: