La cattedrale scolpita dal mare rende questa spiaggia la più bella del mondo

La fama delle fotografie che immortalano la sua eterna e suggestiva bellezza precedono il suo stesso nome, perché sono diventate il simbolo di quella che è considerata una delle più belle spiagge del mondo. E per esplorarla non abbiamo bisogno di andare dall’altra parte del mondo perché Playa de las Catedrales si trova in Europa.

Ci ammirare la grande bellezza che appartiene naturalmente a questo luogo dobbiamo recarci nel territorio nord occidentale della Galizia, in Spagna, e più precisamente a Ribadeo. È qui che possiamo andare alla scoperta di Praia de Augas Santas, ribattezzata col nome di spiaggia delle cattedrali per la presenza di quei maestosi archi naturali che ricordano le grandi e imponenti cattedrali gotiche.

In questo caso, però, il celebre stile architettonico inventato dall’uomo non ha nulla a che vedere con questo angolo magico. Perché a creare quella straordinaria cornice, che rende magica la spiaggia bagnata dal Mare Cantabrico, è stata Madre Natura.

Playa de las Catedrales

Playa de Las Catedrales

Caratterizzata da faraglioni che svettano verso il cielo per oltre 30 metri d’altezza, Playa de Las Catedrales è un gioiello tutto da scoprire e da preservare. A renderla così unica è la presenza delle grandi formazioni rocciose scolpite dal mare, dal vento e dal tempo, le stesse che si palesano davanti agli occhi di chi guarda come dei grandissimi archi che ricordano proprio le volte delle cattedrali in stile gotico.

E a guardarla nel suo insieme è chiaro che ci troviamo davanti a uno dei luoghi più sensazionali del mondo, già dichiarato Monumento Naturale. La spiaggia delle cattedrali è bella a ogni ora del giorno e in ogni stagione, tuttavia c’è un momento preciso in cui prende forma quello che possiamo considerare lo spettacolo più bello di sempre.

Durante la bassa marea, infatti, la scogliera emerge totalmente dalle acque mostrandosi in tutta la sua grandiosa imponenza. Creme, cunicoli e grotte si aprono davanti agli occhi delle persone creando un paesaggio scolpito dalla natura che lascia senza fiato. A rendere ancora più suggestivo il momento ci pensano gli animali, tantissimi uccelli migratori, infatti, scelgono Ribadeo e la sua spiaggia come habitat momentaneo.

Playa de las Catedrales

Come accedere alla spiaggia più bella del mondo

Entrare nei cunicoli, scoprire le grotte sormontate da cupole, volte e archi naturali che si sono formati tra gli arenili di Augasantas e Carricela, o semplicemente osservare quelle pareti scolpite dalla natura attraverso una passeggiata che rivela gli scorci più belli di sempre, è un’esperienza che tutti dovremmo vivere almeno una volta nella vita. Le stesse fotografie, diffuse da chi è stato capace di immortalare questa bellezza, raccontano di un luogo magico che rivela le sue mille sfaccettature da ogni prospettiva.

La passeggiate tra le cattedrali scolpite dalla natura, però, è possibile solo durante i periodi di bassa marea. In alternativa, il panorama può essere contemplato dall’alto. Playa de Las Catedrales, però, è un Monumento Naturale e come tale ha bisogno di essere preservato. Ecco perché l’accesso alla spiaggia più bella del mondo  è contingentato nei periodi di alta stagione. Per visitarla durante i mesi che vanno da luglio a settembre, è possibile accedere solo dietro prenotazione.

Playa de las Catedrala c

Leave a Comment

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

%d bloggers like this: