Il paradiso dell’acqua da scoprire in autunno

Esistono luoghi dove il sole non smette mai di battere, perché è suo il compito di far brillare tutte quelle meraviglie plasmate da Madre Natura che, per forme e colori, sembrano appartenere all’immaginario onirico di ogni viaggiatore.

Ed è uno di questi posti che vogliamo scoprire con voi oggi, un paradiso dell’acqua di nome e di fatto dove il sole splende tutto l’anno, e che sembra così bello da non sembrare reale. Un luogo che è diventato palcoscenico degli spettacoli più belli messi in scena dalla natura.

Il suo nome è Alagoas, ed è un eden terrestre da visitare almeno una volta nella vita per vivere un’esperienza davvero straordinaria.

Benvenuti a Alagoas

Il nostro viaggio inizia in Brasile, in quel territorio che si snoda a nord est del Paese. È qui che possiamo addentrarci in un paesaggio che sembra un sogno, un luogo caratterizzato da acque cristalline, spiagge bianche e una biodiversità unica.

È un posto incantato, quello che si apre alla vista dei viaggiatori che scelgono di volare dall’altra parte del mondo per esplorare un paradiso terrestre. Un eden fatto di acqua dal color smeraldo, di natura rigogliosa e lussureggiante, di acquari naturali in cui vivono e nuotato tantissimi pesci colorati.

Alagoas è così, è un sogno e una favola. È un paesaggio incontaminato e sterminato che regala scorci di incredibile bellezza che lasciano senza fiato. Le sue magnifiche spiagge, che si estendono per oltre 230 chilometri e che brillano sotto il sole che qui è presente tutto l’anno, gli hanno fatto guadagnare l’appellativo di paradiso dell’acqua. E in effetti, questo territorio, ospita quello che è uno dei paesaggi più affascinanti di tutto il Brasile e del mondo intero.

Fonte: iStockAlagoas

Il paradiso dell’acqua

Un viaggio a Alagoas è una di quelle esperienze da fare almeno una volta nella vita, per vivere a stretto contatto con la natura, per toccare con mano la grande bellezza del mondo che abitiamo.

La costa tropicale puntellata da palme, spiagge bianche, lagune di acqua cristallina e barriere coralline, rendono questo piccolo stato brasiliano un vero e proprio paradiso terrestre e acquatico. Di cose da fare, e da vedere qui ce ne sono tantissime, e tutte sono destinate a lasciare senza fiato.

A partire da Maceió, capitale dello Stato di Alagoas, che conserva un fascino indiscusso. Il cuore cittadino è un invito alla scoperta delle tradizioni e della cultura del Brasile, mentre la costa permette di fare incontri ravvicinati con tutti gli animali che popolano la barriera corallina immersa nel mare dalle mille sfumature di azzurro. Le piscine naturali di Pajuçara, da raggiungere in zattera, sono un vero e proprio omaggio alla bellezza naturale.

A circa 120 chilometri dalla capitale, invece, troviamo Maragogi, un altro paradiso terrestre che promette una vacanza all’insegna della pace e del relax. Protagonista d’eccezione, ancora una volta, è la natura che mette in scena i suoi spettacoli più belli sulla suggestiva costa bagnata dalla Coral Coast. La bassa marea, qui, forma bellissime piscine naturali, che prendono il nome di Galés de Maragogi, e che sono popolate da tantissimi pesci.

Un altro luogo da raggiungere, per vivere appieno la bellezza di questo paradiso, è São Miguel dos Milagres. Si tratta, probabilmente, del luogo meno turistico di tutta Alagoas, un territorio selvaggio dove la natura regna incontrastata. La città fa parte della Rota Ecológica, un percorso che si snoda per 25 chilometri e che valorizza un tratto di costa quasi incontaminato, caratterizzato da spiagge solitarie, piscine naturali e palme di cocco.

Quando andare

Il periodo migliore per visitare le coste del paradiso dell’acqua sono quelli che vanno da agosto ad aprile. Nonostante il clima è prevalentemente soleggiato per quasi tutto l’anno, il rischio di incorrere a piogge e acquazzoni è piuttosto elevato tra i mesi che vanno da maggio a luglio.

Ecco perché il consiglio è quello di raggiungere Alagoas in autunno o in inverno, per una fuga dal freddo all’insegna della bellezza in uno degli ultimi eden terrestri.

Fonte: iStockSão Miguel dos Milagres, Alagoas

Leave a Comment

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Generated by Feedzy
%d bloggers like this: