Come in una fiaba: la città dove puoi dormire nella roccia

Capolavori firmati da madre natura, gioielli architettonici creati dall’uomo e poi, ancora, attrazioni iconiche e simboliche e tradizioni straordinarie: sono queste meraviglie del mondo che abitiamo che ci spingono a scegliere le nostre prossime destinazioni di viaggio e che ci permettono di vivere esperienze uniche.

Esperienze che, molto spesso, passano anche e soprattutto per gli alloggi. Sono sempre di più, infatti, le persone disposte a volare intorno al globo per dormire in rifugi sospesi ad alta quota, case sull’albero, carrozze di treni trasformati in suite e altre strutture ricettive capaci di regalare avventure uniche.

Esiste un luogo, però, che non ha avuto bisogno di ingegnarsi più di tanto per offrire ai viaggiatori un’esperienza al di fuori dell’ordinario, perché ha saputo ricavare dalla bellezza unica del suo panorama, alloggi e hotel degni delle favole più belle. Benvenuti a Ürgüp.

Ürgüp, la città scavata nella roccia

Quando parliamo della Cappadocia nella nostra mente si affacciano tutti quei panorami incantati che abbiamo ammirato nelle cartoline di viaggio o che abbiamo immortalato con lo sguardo durante le nostre avventure. Ed è proprio qui che oggi ci fermiamo, per vivere una delle esperienze più incredibili di sempre.

Ci troviamo nel bel mezzo della Valle di Goreme, il celebre e iconico territorio dove si trovano i Camini di Fata. È qui, nella terra di Cappadocia che esistono diverse città scavate nella roccia. Delle vere e proprie cartoline incantante nelle quali perdersi e immergersi. Tra queste troviamo Ürgüp, una città che sorge ai piedi della suggestiva Collina dei Desideri.

Per entrare raggiungere questo luogo scavato nella roccia dobbiamo recarci nella provincia di Nevşehir: è qui che è possibile vivere un’avventura da fiaba.

Il panorama, infatti, è caratterizzato da rocce più o meno ampie all’interno delle quali sono state ricavate antiche abitazioni ruspestri risalenti a secoli fa e che oggi sono state trasformate in case, locali e anche hotel a disposizione di tutti i viaggiatori.

Fonte: Getty ImagesÜrgüp

Dormire, mangiare e ballare nelle rocce. Tutto quello che puoi fare a Ürgüp

Ürgüp non ha bisogno di altre presentazioni perché si configura come uno dei centri turistici più importanti dell’intera Cappadocia. Situata a circa venti chilometri da Nevşehir, questa città incanta per i suoi panorami mozzafiato. Ma è anche un luogo intriso di storie che affondano le loro radici in un passato antico e mai dimenticato.

La città è uno dei più antichi insediamenti di tutta la regione della Cappadocia ed è stata crocevia di imperi, popolazioni e persone. Prima sotto il dominio Bizantino con il nome di Hagios Prokopios, poi sotto quello dei Selgiuchi, Ürgüp ha assunto il nome che conosciamo oggi con la fondazione della Repubblica Turca.

Le testimonianze del passato sono ancora ben visibili nella città. Le chiese nella roccia di Üzümlü e Cambazlı, insieme a quella di Sarıca a Ortahisar, sono le più antiche di tutta la Turchia e meritano assolutamente una visita. Così come la merita anche il più antico hamman del territorio situato proprio in città.

Imperdibile, a Ürgüp, è anche la Collina dei Desideri, proprio quella che sovrasta la città. È possibile raggiungerla attraverso un percorso ripido e intenso, ma che restituisce una delle visioni più belle che abbraccia l’intero territorio.

A trasformarla in una meta di viaggio suggestiva e ambita sono, però, i locali scavati nella roccia. Ci sono le discoteche, che attirano gli amanti della movida, ma anche ristoranti, case vacanze e piccoli hotel all’interno dei quali vivere un’esperienza di viaggio incredibile. Dormire nelle stanze scavate nella roccia, infatti, vi darà come l’impressione di essere in una fiaba.

Fonte: Getty ImagesHotel scavato nella roccia, Ürgüp

Leave a Comment

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Generated by Feedzy
%d bloggers like this: