Daniela Molinari, la madre biologica accetta il prelievo del sangue per darle una speranza di guarigione

Non era l’assenza d’ogni forma minima di pietas né, ancor più, una consapevole strategia criminale. Era semmai l’attualizzazione di un lontano dolore — una gravidanza in un contesto di feroce violenza, la volontà di non abortire, la speranza di lasciare quella bimba a genitori con maggiori risorse, il segreto custodito con la nuova famiglia — […]

Leave a Comment

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

%d bloggers like this: